Naipo Massaggiatore a Percussione Elettronico

Il massaggiatore a percussione è stata un accessorio di cui non riuscirete più a fare a meno. Sembra una di quelle spazzole da bagno per sfregare la schiena, ma è una sorta di rivisitazione in chiave contemporanea. Infatti, la sua forma è ergonomica per poterlo meglio impugnare e direzionare e al posto delle setole c’è una testina massaggiante per dar sollievo alla schiena e alle altre zone trattate.

Nella confezione troviamo il massaggiatore più 3 testine intercambiabili e il manuale utente in inglese. 

Il massaggiatore è grande e soprattutto pesante (pesa 1 kg!). Nonostante l’ingombro, si riesce a utilizzare senza problemi e grazie alle dimensioni è possibile raggiungere anche zone difficili, come il centro della schiena o la zona lombare.

Al tatto, il materiale di cui è fatto è antiscivolo e gradevole. Oltre a essere bello esteticamente, l’apparecchio appare solido e robusto. Non ci sono mille spie, bottoni e lucine da interpretare: l’utilizzo è altamente intuitivo. Per accenderlo, una volta inserita la spina (europea, che non necessita nessun adattatore) nella presa di corrente, basta azionare la grande rotella posta al centro. Facendola scorrere, è possibile aumentare o diminuire l’intensità del massaggio fino a trovare quella ideale, a seconda della zona trattata e delle preferenze personali.

Sul dorso dell’apparecchio c’è un comodo tasto per azionare la funzione riscaldante e abbinare i vantaggi della termo-stimolazione. La funzione riscaldante è discreta e non fastidiosa: la zona circolare attorno alla testina massaggiante si riscalda leggermente fino a raggiungere un piacevole tepore, che mi sembra vicino alla temperatura corporea, per simulare un massaggio manuale senza pericolo di scottarsi o irritarsi anche se il massaggio viene effettuato a diretto contatto con la pelle. Grazie al calore, è più facile sciogliere eventuali contratture e rilassare i muscoli.

La testina con più protuberanze può essere utilizzata per un massaggio riposante e drenante alle gambe, magari con l’ausilio di una crema anticellulite.

Ricapitolando,

PRO:

-Funzionalità eccellente. Con una sessione di soli 10-15 minuti riesce a regalare un relax pari a un massaggio professionale. Chi lavora per molte ore seduto alla scrivania o passa molto tempo in macchina ne trarrà un beneficio immediato.

-Qualità e solidità dei materiali. Non è un giocattolino ma riesce davvero a esercitare la pressione necessaria per effettuare un massaggio efficace e ottenere dei benefici reali.

-Semplicità di utilizzo.

-Possibilità di selezionare l’intensità preferita senza essere vincolati a step prestabiliti.

-Funzione termica opzionale e facilmente selezionabile.

-Dimensioni giuste per poter trattare diverse parti del corpo

-Rispetto ai classici cuscini, maggiore versatilità (si può usare per massaggio cervicale, lombare, gli arti, massaggio defaticante e drenante alle gambe, massaggio plantare ecc)

-Presenza di diverse testine molto semplici da cambiare (basta svitare senza bisogno di far forza)

CONTRO:

-Pesantezza: il braccio tende a stancarsi dopo qualche minuto di utilizzo, specie in determinate posizioni

-Manuale d’istruzioni poco completo: non è indicata la funzione delle diverse testine e quando è meglio utilizzare una o l’altra

In conclusione, la presenza di aspetti migliorabili non influisce sul mio giudizio generale, che resta più che positivo soprattutto considerando il prezzo accessibile e ben al di sotto della media.

Se volete acquistarlo per fare un regalo sicuramente gradito o viziarvi un po’, lo trovate qui: